Amministrazione remota Ubuntu



Se si esegue un server per un lavoro o il mantenimento di un file server nel vostro armadio, accesso al server Ubuntu remota consente di mantenere e gestire file da qualsiasi punto della rete. Tra gli strumenti a disposizione per gestire strumenti di accesso remoto, la documentazione di Ubuntu sottolinea tre che sono i più comuni: OpenSSH, burattini e Zentyal. Quale metodo funziona meglio per voi dipende da come è necessario per gestire il server.

Rischi per la gestione remota

Il più grande vantaggio per configurare l'accesso remoto a un server è la capacità di eseguire e gestire le attività senza dover prendere un monitor e una tastiera supplementare intorno. Server senza un monitor può essere accuratamente nascosto ovunque nella vostra casa e ufficio. Tuttavia, l'accesso remoto ai mezzi di server può essere rotto, soprattutto se è consentito l'accesso a Internet. Se si mantiene i vostri dati al sicuro e server sicuro su Ubuntu, si consiglia di contattare un professionista IT sul modo migliore per proteggere i propri dati quando è consentito l'accesso remoto.

Via OpenSSH

Secure Shell consente di collegare e controllare il server utilizzando il terminale di Ubuntu o il client PuTTY su qualsiasi altra squadra. Per utilizzare SSH nel vostro server di Ubuntu, installare il pacchetto server OpenSSH; È possibile farlo da terminale digitando "sudo apt-get install openssh-server" sul server. Se stai facendo una nuova installazione di Ubuntu Server, si ha la possibilità di selezionare "openssh-server" durante l'installazione. È possibile modificare la configurazione del server di default nel file di sshd_config trova in/etc/ssh/sshd_config sul server.

Via dei Burattini



Se si gestiscono più di un server, o non si vuole preoccupare l'amministrazione solo dalla riga di comando, è possibile utilizzare Puppet, in grado di gestire decine di server (link in Risorse). Il grande vantaggio del burattino in SSH è la capacità di automatizzare alcuni compiti regolari. Prima di usare Puppet, Ubuntu consiglia di creare un record DNS per il server - per esempio, myserver.com; Predefinito impostazioni del client Puppet cerca puppet.myserver.com nome del server. Tuttavia, il burattino client può essere modificato per utilizzare gli indirizzi IP per localhost. Con Puppet, è anche possibile installare una interfaccia grafica chiamato Puppet Dashboard. Installare Puppet sul server con "sudo apt-get install fantoccio", e quindi installare il client fantoccio nei computer client con "sudo apt-get install fantoccio."

Via Zentyal

Se si gestiscono i server in un ambiente di piccola o media impresa, è necessario utilizzare Zentyal rispetto ad altre applicazioni di accesso remoto. Zentyal offre molteplici strumenti per le applicazioni server per le piccole imprese, come ad esempio un server di posta, server di instant messaging, browser web e molte altre applicazioni non sono disponibili per gli utenti con il burattino o SSH. Zentyal è disponibile gratuitamente, e fornisce un'interfaccia grafica per l'accesso e la gestione dei server. Per installare Zentyal, aggiungere il PPA alla tua lista repository, o scaricare il file ISO dal sito web Zentyal (link in Risorse).

Computer 19-10-2015 - 0 Commenti
No comments

Leave a Reply

Security code