La storia del Mixtape



Quando la maggior parte gente sente la parola mixtape, pensa a qualcosa di un amico avrebbe fatto per loro in un'occasione speciale. In realtà, questi nastri sono diventati uno degli strumenti più importanti nel settore hip hop. Essi sono stati in giro più lungo del settore rap stesso, e hanno una storia lunga e interessante con i tifosi.

La maggior parte persone di credito la leggenda della musica Grandmaster Flash, creando mixtape rap come li conosciamo oggi. Ha vendita di nastri con le ultime canzoni hip hop, mescolato con il nome del cliente per offrire una esperienza musicale personalizzato. Essa ha dimostrato di essere un business molto redditizio, e pagare tanto quanto un dollaro al minuto nastri percento 20 minuti.

Quando mixtape disponibile per la prima volta, erano in realtà meglio conosciuti come nastri di partito. Artisti come Grandmaster Flash dovrebbero registrare i loro spettacoli dal vivo e li vendono ai loro fan. La gente amava la musica così tanto da vedere dal vivo, che deve avere una registrazione delle canzoni hip hop da ascoltare in macchina.

In effetti, la musica hip hop, mentre in macchina è diventato così popolare che i tassisti hanno iniziato a comprare il miglior mixtape hip-hop a giocare nelle loro cabine. Essi chiedono l'avviso di chiamata, il che significava che qualcuno avrebbe pagato un sacco di soldi solo per spostare nella vostra cabina. Il conducente che ha avuto le migliori band per fare più soldi con la chiamata in attesa.

Oggi, il mixtape è utilizzato da nuovi artisti per diffondere il loro suono al pubblico. Quando è uscito prima, però, era un modo per i fan di tenere la musica ovunque, molto prima che l'invenzione del iPod. Quando venire con questa brillante idea, Grandmaster Flash potrebbe aver cambiato il volto del hip hop per sempre.

Arte e Intrattenimento 24-12-2015 - 0 Commenti
No comments

Leave a Reply

Security code