I cani in campo militare



I militari hanno usato i cani per tutto il tempo ci fu una guerra per tutto, dalla comunicazione al rilevamento di mine con la forza per attaccare il nemico. I Romani avevano anche intere formazioni di attacco formata da cani appositamente addestrati, Molosso Canis probabilmente in realtà è nato in Grecia.

Negli Stati Uniti, il primo utilizzo noto di cani per scopi militari durante la Guerra Seminole in Florida o nella prima metà del XIX secolo. Qualche anno più tardi, le forze statunitensi usato l'American Pit Bull Terrier come messaggero e per la protezione durante la guerra civile. Questa gara è diventata la mascotte ufficiale, ai fini del reclutamento e della pubblicità della prima guerra mondiale



Durante la seconda guerra mondiale, i cani spesso sostituiscono gli esseri umani in esperimenti medici, per ridurre il rischio per la vita umana. Sono stati considerati eroi da parte del governo degli Stati Uniti, dopo una protesta pubblica contro il modo in cui questo tipo di test.

Oggi, con cani militari sono comunemente chiamati K-9 o cani militari (DMP). Le statistiche mostrano che l'anno scorso circa 600 cani sono attualmente in uso tra i militari USA in Iraq e Afghanistan.

Dopo la loro formazione, questi cani sono accoppiati con un regista che è un individuo che può legame con il cane. Queste squadre di solito stare insieme per almeno un anno, ma raramente durante l'orario di lavoro in campo militare.

Le condizioni di questi cani sono duri, come lo sono per le persone. Ma il governo e l'opinione pubblica stanno cercando di fare cambiamenti nel modo in cui vengono trattati questi cani, sia in servizio e dopo. Fino al 2000, i cani della polizia militare, come sono conosciuti, sono stati uccisi dopo che sono diventati troppo vecchi per svolgere i loro compiti. Ciò era particolarmente comune nella guerra del Vietnam, in cui ha dato la squadra ed i cani sono stati uccisi in un paese o lasciato nelle mani degli alleati degli Stati Uniti.

Da allora, il governo ha modificato la legge in modo che un essere umano potrebbe assumere. A volte diventano cani terapia, ma spesso entrare in un animale domestico.

L'uso recente polemica di cani nelle forze armate è il fattore di intimidazione. La maggior parte delle persone hanno visto il film sulla seconda guerra mondiale raffigurante soldati tedeschi con i pastori tedeschi, ma questo genere di cose accade oggi, ad esempio, ad Abu Ghraib. Anche se è ormai noto che i cani sono stati utilizzati per l'interrogatorio in carcere, sembra molto probabile che tecniche simili vengono utilizzati altrove, anche quando il pubblico non è informato.

All'inizio di questo mese, gruppi di sostegno hanno cominciato a fare qualche rumore " fare pressioni militari per cambiare la situazione dei cani della squadra del personale. Alcuni dei problemi sono sempre attenzione è la mancanza di attenzione per i cani militari dopo il ritorno dalla distribuzione, che può essere simile alla lotta di molti soldati.

Il New York Times dice che il cinque per cento dei cani utilizzati per tornare con PTSD canino, una condizione che si sviluppa dopo lunghi periodi di esposizione a situazioni che causano iper-vigilanza, vale a dire, il posto di essere in guardia per tutto il tempo.

Allo stato attuale, non tutti i cani possono essere adottati, da malattie o altre condizioni, e membri delle forze armate stanno combattendo al fianco civili per ottenere queste regole sono cambiate.

Il fatto che i cani possono essere utilizzati per le missioni militari è una testimonianza l'intelligenza di questo animale e l'adattabilità. Tuttavia, questo uso esposto a traumi, sia fisica che psicologica, che è parallela alle loro controparti umane partecipano anche in queste situazioni estreme.

Animali 27-06-2015 - 0 Commenti
No comments

Leave a Reply

Security code