Criptococcosi In Cani - sintomi e trattamento



Criptococcosi è una infezione fungina, che è causata da Cryptococcus neoformans. I cani che hanno acquisito l'infezione di solito soffrono di gravi problemi che colpiscono il sistema nervoso centrale. L'organismo causativo cresce bene nel terreno e escrementi di piccione, selvatici e domestici. Le feci di piccioni in possesso di elevati livelli di creatinina che crea un ambiente favorevole per il fungo a prosperare e sopravvivere.

La malattia è trasmessa per inalazione di spore infettive. Queste spore possono entrare nel corpo attraverso tagli nella pelle. La maggior parte dei casi sono Crytpococcosis nei gatti, ma gli esseri umani possono essere infettati. I cani che sono a rischio di infezione sono quelli con sistema immunitario compromesso.



Criptococcosi nei cani è stata comunemente osservata nei cani giovani adulti. Anche se può colpire qualsiasi razza di cane, cocker spaniel, Labrador, Dobermann, Alano e sembrano più inclini alla malattia rispetto ad altre razze.

Se inalato, spore fungine fino residenza nelle vie respiratorie e dei polmoni. In molti cani sani, il fungo rimane nei polmoni, senza causare alcun problema, ma negli animali debilitati o poveri sistema immunitario a causa di malattia o abuso di steroidi, la malattia può progredire fino a uno stadio avanzato che si tratta di una malattia sistemica caratterizzata polmonite, granulomi, e altri sintomi sistemici.

Un'alta percentuale di cani infetti manifestano segni neurologici, mentre altri hanno problemi di vista, perdita di peso grave e lesioni cutanee. Altri sintomi includono febbre, tosse e naso che cola. Le lesioni possono essere trovati nella cavità nasale del cane. Oltre al sistema respiratorio e del sistema nervoso, Cryptococcus neoformans può interessare il cuore, i muscoli, le ossa, prostata, pancreas, tonsille, tiroide e ghiandole surrenali.

Ci sono molti modi per diagnosticare correttamente l'infezione criptococcica nei cani. L'agente eziologico esiste in grandi quantità nelle secrezioni nasali e/o lesioni cutanee e può essere visto quando esaminato al microscopio. Il veterinario può eseguire un test di agglutinazione al lattice, che è un tipo di test del sangue per identificare il fungo. Colture fungine e/o biopsia può essere effettuata anche per identificare l'agente causale.

Il regime di trattamento comprende l'uso di itraconazolo orale o ketoconazolo. Si tratta di una terapia a lungo termine che può richiedere diversi mesi. Se vi è un'infezione ricorrente, il problema di fondo deve essere affrontato con successo per trattare l'infezione.

Nessun vaccino è disponibile per proteggere il vostro animale domestico da criptococcosi. Il modo migliore per prevenire l'infezione è quello di mantenere i vostri animali domestici lontano da zone in cui l'agente patogeno è endemica.

Animali 25-02-2015 - 0 Commenti
No comments

Leave a Reply

Security code